Il trasporto aereo è un settore particolarmente regolamentato, che offre numerose garanzie per la sicurezza dei passeggeri e la tutela dei loro interessi in caso di ritardo o di cancellazione del volo.

Condizioni di trasporto

Al momento della prenotazione, il suo tour operator dovrà comunicarle:

  • *

    l'identità del vettore che effettuerà il volo,
    ovvero quello indicato sul biglietto aereo

  • *

    l'identità del vettore in caso di variazione rispetto
    a quanto indicato sul biglietto aereo

  • *

    i dettagli su cambi di aeromobili,
    scali e trasferimenti tra aeroporti

Casi di indennizzo

Diritti dei passeggeri in caso di overbooking o cancellazione

Rimborso senza penale del prezzo del biglietto o riprotezione con partenza in data successiva.
Compensazione pecuniaria da parte della compagnia
in caso di rifiuto di imbarco (€ 250 per i voli fino a 1.500 km, € 400 per tutti i voli intracomunitari di oltre 1.500 km e per i voli compresi tra 1.500 e 3.500 km, € 600 per i voli di oltre 3.500 km).

Diritti dei passeggeri in caso di ritardo considerevole

Per ritardo considerevole si intende un ritardo di:
2 ore o più per i voli fino a 1.500 km; 3 ore o più per tutti i voli intracomunitari di oltre 1.500 km e quelli compresi tra 1.500 e 3.500 km; 4 ore o più per i voli di oltre 3.500 km.

Se dovesse trovarsi in tale situazione, avrà diritto all'assistenza immediata, che comprende la somministrazione di bevande, pasti e, all'occorrenza, pernottamento in hotel.


Per i ritardi di oltre cinque ore, avrà invece diritto al rimborso del biglietto se rinuncia al viaggio oppure alla presa in carico del volo di ritorno verso il punto di partenza iniziale, soltanto qualora rinunci al viaggio.

Consulta l'elenco delle compagnie
Consulta il sito della DGAC (Direzione Generale dell'Aviazione Civile francese), in francese